Non è un paese per vecchi – Cormac McCarthy

non è un paese per vecchi Un reduce del Vietnam, Llewelyn Moss, durante una solitaria battuta di caccia, si trova sulla scena di un massacro. Dopo essersi aggirato intorno ai fuoristrada crivellati ed ai cadaveri, si imbatte fortunosamente in una valigetta stracolma di dollari. Decide che l’insperato colpo di fortuna merita di essere sfruttato, ma sa anche che potrebbe essere pericoloso: Llewelyn è un saldatore ma non è stupido; sono soldi facili, ma sa bene che potrebbe iniziare un periodo in cui da cacciatore potrebbe trasformarsi in preda. Decide quindi di allontanare la moglie chiedendole di tornare dalla madre di lei, e decide di allontanarsi lui stesso dalla propria casa. Purtroppo per lui, uno spietato assassino viene assoldato per recuperare il denaro, iniziando così una lotta senza esclusione di colpi. Nel frattempo il vecchio sceriffo Ed Tom cercherà di districare l’intrigo seguendo la scia di cadaveri seminata dal sicario.
Tale e quale al film dei fratelli Coen… le brevi riflessioni dello sceriffo si alternano all’intreccio delle storie dei vari personaggi. Rimane solo da scegliere il protagonista. Il reduce Llewelyn, lo sceriffo Ed Tom o l’implacabile killer Chigurh?

“Secondo me se tu fossi Satana e stessi pensando a come mettere in ginocchio la razza umana, è probabile che ti verrebbe in mente la droga. .. L’esistenza di Satana spiega un mucchio di cose che altrimenti non si possono spiegare. Almeno secondo me.”

“Gli diedi ragione sul fatto che la vecchiaia era una brutta cosa e allora lui disse che ha un vantaggio però ce l’aveva e io chiesi quale. E lui disse non dura molto. Aspettai che sorridesse ma non sorrise. Io dissi be’, è un po’ cattiva. E lui disse che si era cattiva ma quanto la realtà.”

2 Risposte to “Non è un paese per vecchi – Cormac McCarthy”

  1. tessapurna Says:

    a dir la verità non ho mai voglia di leggere un libro dopo aver visto il film che ci hanno tratto, ma questo, dalle frasi che hai messo, direi che lo leggerò.

  2. Andy Says:

    ciao, complimenti per il blog!mi piace molto, infatti ti ho aggiunto fra i blog che seguo, vorrei chiederti di dare un’occhiata al mio sito, e se lo riterrai opportuno, linkarlo tra i siti amici o se è di tuo gradimento iscriverti ai feeds.grazie e complimenti ancora per il blog. contattami se hai bisogno di qualunque cosa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: