Il caso dei libri scomparsi – Ian Sansom

il caso dei libri scomparsi Un libro veramente divertente. Ironico anzi: questo è l’aggettivo che mi viene in mente dopo aver letto le avventure di Israel, il nuovo bibliotecario londinese della biblioteca itinerante di Tundrum, amena località dell’Irlanda del nord. Si ridacchia di gusto. Le vicende tragicomiche legate all’essere catapultato in una città sconosciuta.. se si è un po’ imbranati.
E poi c’è Gloria, la sua ragazza rimasta a Londra che non sembra sentirne molto la mancanza, la famiglia che lo ospita e lo fa dormire in un pollaio, l’autista del pulmino che dovrebbe diventare la biblioteca ambulante, ex pugile, burbero ma in fondo buono. E soprattutto i 15’000 libri scomparsi, che Israel in quanto bibliotecario, dovrà ritrovare e in fretta.

Una Risposta to “Il caso dei libri scomparsi – Ian Sansom”

  1. elucy Says:

    hai abbandonato il blog?!
    noi avrai saputo ci siamo dati alla piccola escursione viozene, dove noi intendo io e cosmo ;-) circolano già le foto! ahaha

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: