La biblioteca dei morti – Glenn Cooper

la biblioteca dei mortiUn serial-killer invia una macabra cartolina ad ogni sua vittima, il giorno prima di ammazzarli. Un agente dell’FBI una volta specializzato in profili criminali e caduto in disgrazia dopo una vita disordinata viene coinvolto nell’indagine.
Questo serial-killer, soprannominato ‘Doomsday’, giorno del giudizio, è in relazione con una scoperta fatta poco dopo la fine della seconda guerra mondiale e con una abbazia la cui storia inizia nell’ottavo secolo dopo Cristo.
Tanta carne al fuoco: pure troppa.
Cooper forse è leggermente pretenzioso: alcuni passaggi risultano un po’ forzati ma nel complesso il libro se legge così velocemente che quasi non ci si accorge di queste incongruenze.

Ottimo libro per un esordio, l’idea sottostante è comunque originale: farei rientrare il libro nella categoria di Deaver, Crichton, Eschbach, Brown…

Una Risposta to “La biblioteca dei morti – Glenn Cooper”

  1. Notizie dai blog su La biblioteca dei morti - G. Cooper Says:

    […] La biblioteca dei morti – Glenn Cooper Un serial-killer invia una macabra cartolina ad ogni sua vittima, il giorno prima di ammazzarli. Un agente dell’FBI una volta specializzato in profili criminali e caduto in disgrazia dopo una vita disordinata viene coinvolto nell’indagine. blog: Scarsamente Tollerante | leggi l'articolo […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: