Manituana – Wu Ming

manituana La guerra di indipendenza americana raccontata con gli occhi di chi la persa due volte: gli indiani lealisti. Da sempre la storia la scrivono i vincitori: raccontare le ragioni di chi l’ha persa a volte è un’impresa difficile, ma non per i Wu Ming. Si legge in giro che questo libro sia costato molto in termini di ricerche preliminari e sicuramente molti capitoli sono la parte romanzata di alcune vicende realmente accadute.
La storia decolla nella seconda metà del libro, quando si inizia a capire che i lealisti (cioè coloro i quali nella guerra di indipendenza americana stavano dalla parte dell’Inghilterra) sono destinati a perdere per la mancanza di appoggio dei generali inglesi, che resisi conto di essere in minoranza non partecipano alla lotta senza quartiere sul terreno ma si limitano a difendere i fortini, che sono comunque destinati a cadere uno a uno.
Una pecca: l’uso dei doppi nomi (i protagonisti sono indiani o meticci quindi hanno nome indiano e nome francese o inglese) porta a confondere i personaggi, almeno all’inizio del romanzo. Davvero non c’era un modo per evitare la confusione?
Libro ben scritto, ma mi ha coinvolto meno di ’54’, forse per argomento meno vicino a me..

2 Risposte to “Manituana – Wu Ming”

  1. chuckie Says:

    condivido la perplessità riguardo i doppi nomi, che rendono troppo lenta la narrazione perchè bisogna fare sempre il punto della situazione.
    Se accetti un consiglio leggi “Q” dello stesso collettivo (anche se si chiamavano Luther Blisset), per me molto più avvincente.

  2. Skeno Says:

    Wu Ming non tradisce.
    A me è piaciuto più di 54 e meno del fantasmagorico Q.
    I capitoli che si svolgono a Londra sono semplicemente splendidi, chi ha un minimo di cervello capisce facilmente quali siano le radici del mondo di oggi.

    Ciao
    Skeno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: