Il bell’Antonio – Vitaliano Brancati

il bell antonio Antonio, giovane nobile della Catania bene, ha fama di gran seduttore: pare che nessuna ragazza gli possa resistere. Tante donne gli concedono favori e la cosa ovviamente non passa inosservata: basta una sua parola per sistemare un amico o un parente.
Ma dopo anni di vita scapestrata giunge il momento di mettere la testa a posto e tutte sembra andare per il meglio quando Antonio decide di sposarsi con Barbara, matrimonio che sembra accontentare sposi, genitori e parenti. Ma dopo tre anni matrimonio va in crisi, proprio per la causa più inaspettata..
Il bell’Antonio è l’affresco di una società che 70 anni dopo ragiona ancora allo stesso modo.

“Gli impiegati, in ogni parte del mondo, quando sono investiti di un’autorità assoluta diventano tali tiranni che al loro paragone gli imperatori romani fanno la figura dei bambini.. No il socialismo sarebbe il medioevo!”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: