Alpi Marittime – Charnassere cima est

Ieri sono stato con un amico su questa cima poco conosciuta delle alpi Marittime nella valle delle meraviglie. L’ora di macchina supplementare per raggiungere la località di partenza è comunque stata ripagata dalla bellezza di questa valle. Inoltre devo aggiungere che i camosci sono molto più socievoli che nelle alpi Liguri: sono riuscito a scattare parecchie foto ravvicinate come non mi capitava da parecchio tempo.
Veniamo all’itinerario: raggiunto Casterino (sulla statale del col di tenda, bivio a St Dalmas de tende), occorre proseguire fino a che la strada termina presso una sbarra. Lasciata la macchina in prossimità della sbarra, in circa due ore si raggiunge il rifugio Valmasque, presso il Lac Vert.
Da lì occorre seguire una traccia che sale praticamente lungo la linea di massima pendenza fino in cima.
Arrivati in cima (la est) della Charnassere, volevamo provare ad arrivare sulla cima Ovest, ma non c’è stato verso.. non abbiamo trovato una traccia percorribile senza ausilio di corde o altro e abbiamo cominciato a scendere per eventualmente congiungerci con la strada che partendo dal rifugio arriva alla cima ovest.. ma abbiamo trovato il bivio a 200 m dal rifugio.. sarebbe stato necessaria un’altra ora e mezza di ripida salita per tornare ai 2750 metri circa della cima ovest. Peccato perchè sarebbe stato possibile arrivare al lago dell’agnello e fare così un bell’anello per il ritorno alla macchina. Tornati nei pressi del rifugio Valmasque, abbiamo fatto una digressione di pochi minuti verso il vicino Lac Noir e poi siamo tornati alla macchina, il tutto (pausa panini compresa) in circa 9 ore.

Ecco qualche foto:

    

2 Risposte to “Alpi Marittime – Charnassere cima est”

  1. Lylo Says:

    Per essere una cima considerata “accessibile da ogni lato per facili pendi erbosi e gerbidi” chissà quelle difficili come sono. Fatica ben ripagata dal colpo d’occhio fantastico sui laghi di Valmasca e dal numero cospicuo di camosci incontrati. Alla prox

  2. Alberto Says:

    Quest’estate io feci questo giro da quelle parti. Purtroppo un brutto incidente di moto non mi premette più di arrampicare. Ciao.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: