Un borghese piccolo piccolo – Vincenzo Cerami

un borghese piccolo piccolo Un borghese piccolo piccolo è un romanzo del 1976 di Vincenzo Cerami, da cui Monicelli ha anche tratto un celebre film. Il borghese piccolo piccolo è Giovanni Vivaldi, un impiegato del ministero che svolge un lavoro noioso e ripetitivo ed il cui unico orgoglio è il figlio neo-diplomato, Mario. Il sogno del signor Giovanni è veder Mario sistemato al suo posto, al ministero, magari partendo dove lui era arrivato dopo 30 anni di lavoro, con la prospettiva di non aver per capoufficio un uomo più giovane e poter fare quindi carriera. Inizia qui il calvario di Giovanni che deve scendere a compromessi poco puliti per garantire che il figlio passi il concorso con cui vengono assegnati i posti al ministero. Da lì in poi un evento dopo l’altro sconvolgerà la famiglia Vivaldi: la morte di Mario, la malattia di Amalia, la moglie, la inutile vendetta di Giovanni. Ma la cosa peggiore sarà il momento della pensione di Giovanni: la consapevolezza degli anni che gli rimangono da vivere senza familiari e senza veri amici, dopo una vita nella quale solo lavoro e famiglia avevano sempre escluso ogni altra distrazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: