3 giorni sulle Alpi Apuane – parte 2

Corchia Il secondo giorno, partiti dal rifugio del Freo ci sentivamo un po’ arrugginiti e abbiamo preferito ‘stare bassi’. Niente Corchia (1677) quindi, ma il tranquillo sentiero 129 che ci ha portato al passo di Croce (1160). Panorama verso Marina di Massa. Arrivati al passo di Croce abbiamo cominciato a scendere verso colle Cipollaio(950) per risalire poi verso il cantone marmifero delle Cervaiole e arrivare quindi sul Monte Altissimo (1589), che poi così alto non è… ma gode di un panorama sul mare stupendo, paragonabile all’analogo colpo d’occhio del Sagro. Dalla vetta dell’Altissimo un ripido e tutt’altro che semplice sentiero porta giù verso le Gobbie e quindi al rifugio Puliti, pochi minuti sopra Arni. Con il senno di poi, avremmo potuto anche provare a salire sul Corchia, infatti siamo arrivati al rifugio abbastanza presto (intorno alle 17:00) rispetto alle previsioni.
Di sicuro ogni tanto i cartelli ai crocevia esagerano un po’ con i tempi previsti: noi con zaini a medio carico siamo sempre stati molto sotto ai tempi indicati.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: