Tra volti e città di Massimo Arzani

Tra volti e città è un breve libro di istantanei racconti che portano il lettore tra il carnale Brasile, la vecchia Lisbona, la fredda Norvegia, la magica Malta e l’irriverente Amsterdam.
Il filo conduttore dei racconti è sempre il mare. Giocando sul filo della metafora, l’animo dell’autore come il mare: una cortina immutabile ma in continuo movimento.
L’autore che ci racconta infatti la sua realtà, i suoi viaggi, le sue esperienze, i suoi cambiamenti, i suoi propositi.

Questa volta, come altre, mi sono lasciato convincere alla lettura di un autore imperiese.
Se dovessi muovere una critica, direi che i racconti sono fin troppo essenziali. Mi sarebbe piaciuto che l’autore mi raccontasse un po’ di più della sua storia.

3 Risposte to “Tra volti e città di Massimo Arzani”

  1. Samuele Says:

    A breve dovrei riuscire a leggerlo pure io.
    Ma la tua copia è autografata? ;-)

  2. rinkoboy Says:

    Samuele –> purtroppo no!! mi lamenterò con l’autore ;)

  3. Tra volti e città - Samuele Silva Says:

    […] visto con gli occhi di chi naviga, lontano da casa ma molto vicino al mondo e ai suoi abitanti. Qualcuno ha scritto che le storie sono superficiali essenziali e non entrano nei dettagli, lasciano quasi in […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: