Nelle mani giuste di Giancarlo de Cataldo

Il seguito di Romanzo Criminale prosegue la storia del commissario Scialoja che ha preso il posto del ‘Vecchio’ come burattinaio delle sorti d’Italia.
Ma non tutto è quello che sembra, meno l’obbiettivo finale dei ‘cattivi’: prendersi tutto, tutta l’Italia. Meno Romanzo rispetto al libro precedente, più spy-story. A me è piaciuto meno…. e a voi?

“capita sempre di scoprire, a un certo punto, che quelli che chiamiamo ‘assassini’ o ‘terroristi’ non appartengono al regno della follia, ma alla democrazia del raziocinio. E la convenienza è la strada maestra per tutti, per i nostri come per i loro.”

“Carù pensava che l’uomo intelligente si concede in locazione a un’idea per il tempo necessario a trarne il massimo profitto. Non un minuto di più, non uno di meno.”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: