Il postino di Piracherfa di Salvatore Niffoi

postpira.jpgLa vita del postino Melampu, che conduce un’esistenza quasi ordinaria di scapolo impenitente nel paesino di Piracherfa. Tra la avances della matura capo ufficio, l’amore per la prostituta Galdina, la passione per il cibo e l’alcool, Melampu cova una passione da scrittore, che sfoga unicamente rispondendo alle lettere indirizzate ad un amico morto qualche mese prima.
L’ossessione e la vergogna di aver avuto un padre assassino e suicida e la noia di una vita monotona porteranno il protagonista ad un finale quasi prevedibile ma ad effetto.

Non che fosse sicura di poterne ancora fare figli, visto che aveva partecipato alla festa dei quarantenni già da qualche anno, ma era così forte il desiderio di darsi a quell’uomo, che per forza, da un eventuale matrimonio, qualcosa fuori doveva uscirne, fosse quel che fosse, anche un biscotto del demonio.
Solo Melampu ancora lo ammirava e rispettava, per le sue cento vite vissute intensamente, per il coraggio che aveva avuto di uscire dal recinto con un ruggito di bestia offesa.
La rete allentata e deformata al centro, cigolando per un paio di volte lo rimbalzò come un sacco poi si zittì di colpo. Pesava quanto una montagna di granito, l’esistenza di Melampu, soprattutto nei giorni di riposo..
La fiducia nel mondo se n’era andata come un molare infetto e la stima che aveva di se stesso lo lasciò come un’amante delusa, come una forfora leggera.
Si ributtò sul canapè col fiasco in mano, pronto a progettarsi il futuro, un futuro lungo un altro giorno.

2 Risposte to “Il postino di Piracherfa di Salvatore Niffoi”

  1. Andrea Opletal Says:

    uhm … mi manca .. non so che dire! credo dovrò documentarmi

  2. Andrea Opletal Says:

    sto organizzando una competizione fotografica… se ti interessa fai un passoa a vedere!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: