Altro giro, altra catena

Prendo spunto da un post di makino e proseguo la sua catena… sperando non se ne abbia a male..
La catena recita (cito testuali parole):
“Chi legge questo post…
Dovrà fare la stessa cosa che sto facendo io…
In questo consiste il gioco…
Prendere il libro più vicino a te…
Andare a pagina 123 e trascrivere la 6-7 e 8 riga….”

ed ecco il risultato:
“Scriva”, disse la voce.
Jung tornò alla scrivania e si sedette.
Pilgrim gli voltava la schiena, e anche lui era costretto

Da L’uomo che non poteva morire di T. Findley

2 Risposte to “Altro giro, altra catena”

  1. Makino Says:

    Naaaaa!!!!!!!!!!
    Mi ci mancava solo la neve!!!!!!!!!!!!!!
    Se continuate a scrivermi cosi…. proseguo e rimango qui….

  2. Ally.G Says:

    Ma sei abbonato alle catene? Però questa è simpatica magari la faccio ciaoooooo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: