Archive for gennaio 2007

Trekking: Cascate dell’Arroscia

30 gennaio 2007

dscn2619.JPG Approfittando del tempo soleggiato anche questa domenica con alcuni compagni di sventura, abbiamo approfittato per fare una piccola escursione sulla alpi liguri, obiettivo: cascate dell’arroscia. Visto che l’escursione è poco impegnativa (le cascate sono a 50 minuti dalla macchina), abbiamo poi allungato il percorso fino all’antico paese abbandonato di Poilarocca, suggestivo quasi quanto le cascate. Siamo poi ridiscesi al paese di Mendatica dove avevamo lasciato la macchina. Altra nota positiva dell’escursione: finalmente abbiamo trovato un po’ di neve.. quindi a breve si ricomincia con le ciaspole!! Tutte le foto dell’escursione come al solito su adessospiana!!!

My blog is worth….

27 gennaio 2007

Scazzo cosmico dovuto al fatto di dover stare in ufficio sabato mattina a girarmi i pollici… la domanda inutile quindi è: quanto vale il vostro blog?
Risposta: il mio poco… ma se qualcuno si facesse avanti e fosse disposto a pagare 4500 dollari voi che fareste?

 


My blog is worth $4,516.32.
How much is your blog worth?

Price Cap all’italiana

26 gennaio 2007

Viaggio spesso in autostrada e ogni volta che i pedaggi rincarano mi viene in mente una vecchia trasmissione di report del 2004 in cui veniva spiegato che il meccanismo con cui vengono calcolate le tariffe.
Spinto dalla curiosità ho cercato allora sul sito di autostrade.it, in cui viene spiegato come viene determinato l’aumento dei pedaggi autostradali.
Ho trovato poi anche questo articolo che definirei emblematico. In sostanza il presidente di Autostrade SpA è preoccupato per il cambio di normative, perchè “Il settore ha degli investitori che sono rappresentati dai fondi pensione. Richiedono un rendimento basso ma sicuro nel lungo tempo, anche per 40 anni. Per questo non si può cambiare il quadro ogni cinque anni, altrimenti spariscono.(ANSA).”
Strano che il problema esca oggi in cui il sistema del price cap dovrebbe adeguarsi al sistema europeo…

Altro giro, altra catena

23 gennaio 2007

Prendo spunto da un post di makino e proseguo la sua catena… sperando non se ne abbia a male..
La catena recita (cito testuali parole):
“Chi legge questo post…
Dovrà fare la stessa cosa che sto facendo io…
In questo consiste il gioco…
Prendere il libro più vicino a te…
Andare a pagina 123 e trascrivere la 6-7 e 8 riga….”

ed ecco il risultato:
“Scriva”, disse la voce.
Jung tornò alla scrivania e si sedette.
Pilgrim gli voltava la schiena, e anche lui era costretto

Da L’uomo che non poteva morire di T. Findley

Trekking sul Saccarello

19 gennaio 2007

Domenica con un amico abbiamo voluto salire sul monte saccarello.
Nonostante la poca neve caduta quest’anno, abbiamo avuto qualche piccola difficoltà a procedere tranquillamente oltre i 2000m, dove un po’ di neve ghiacciata ci ha fatto rischiare di cadere più di una volta, fino a convincerci a indossare i ramponi.

Ecco qui 3 foto tratte da adesso spiana, (‘monte saccarello’ sulla home page). La migliore è sicuramente la terza, il ‘bollettino meteo universale’…

saccarello3.jpg saccarello2.jpg bollettino meteo universale

cattiva, ma tanto cattiva…

18 gennaio 2007

sentita a milano, da un collega:

‘l’erba del vicino è meglio del vicino di erba’

Best of 2006

15 gennaio 2007

Prendo ispirazione da Samuele e espongo anche io la mia lista momenti migliori del 2006:

miglior momento: La vacanza a Vienna – 5 giorni veramente divertenti

Il momento più brutto: Quando mi hanno detto che non avrei avuto vacanze estive…

La più grande soddisfazione sul lavoro: Ad avercele..

Miglior momento per la mia città: abito in un paese di 60 abitanti età media ben oltre i 60 anni… quindi tutti i giorni in cui le campane non suonano a morto.

Miglior momento sportivo: La Juve in serie B (e sono un gobbo)

Miglior momento politico: Politica e migliore nella stessa frase fanno a pugni…

Canzone italiana più bella: Io di Gianna Nannini

Canzone non italiana più bella: I Bet You Look Good On The Dancefloor – Arctic Monkeys

Trasmissione televisiva dell’anno: Qualche tempo fa avrei risposto ‘una trasmissione della gialappa’ ora come ora non saprei.

Talk Show: cos’è un talk show? Quelle trasmissione dove parlano in venti tutti l’uno sull’altro? Il processo di Biscardi, molto divertente…

Film dell’anno: V per vendetta

Serie TV: Scrubs

Libro dell’anno (letto nel 2006): Acido solforico di A.Nothomb

Blog rivelazione: allyg

Novità nella blogosfera italiana: il mio blog?

Il mio gadget dell’anno: la tastiera flessibile, impermeabile e arrotolabile

Passo la palla ai blogger che mi conoscono, deemeasy, makino, la bizzarra, allyg

I segreti di Roma – C.Augias

12 gennaio 2007

i segreti di RomaIn questo libro Augias racconta alcune vicende che hanno segnato la storia della città. Romolo e Remo, Cesare, Lucrezia Borgia. Ogni racconto inquadra anche un momento storico: la fondazione della città, l’inizio dell’impero romano, la chiesa, il risorgimento, il fascismo, il secondo dopoguerra.

Alcune storie mi hanno molto intrigato: belle e coinvolgenti le vicende di Caravaggio, le fosse ardeatine, Lucrezia Borgia; ho trovato invece poco interessanti ed eccessivamente prolissi altri racconti che mi hanno rallentanto molto nella lettura; con il senno di poi, probabilmente avrei dovuto alternare il libro con altri, anche perchè i quindici racconti non presentano elementi in comune tra di loro se non Roma.

Frank Zappa

9 gennaio 2007

Adoro citazioni aforismi, in generale le brevi frasi ad effetto…
da wikiquote.it e wikiquote.en

* A tutti i fichetti del mondo e a quelli carini voglio dire una cosa: ci sono più brutti figli di puttana come noi che persone come voi!
* Alcuni scienziati affermano che l’idrogeno, poiché sembra essere ovunque, è la sostanza basilare dell’universo; non sono d’accordo. Io dico che c’è molta più stupidità che idrogeno, e che quella è la vera sostanza costitutiva dell’universo.
* Gli Stati Uniti sono una nazione di leggi: scritte male e applicate a caso.
* Il computer non è in grado di trasmettervi il lato emozionale della questione. Può fornirvi la matematica, ma non le sopracciglia.
* La droga non è cattiva. La droga è un composto chimico. Il problema è quando quelli che prendono droga la considerano una licenza per comportarsi come teste di cazzo.
* Le ultime elezioni hanno posto le basi per i prossimi 500 anni di medioevo.
* Se passi una vita noiosa e miserabile perché hai ascoltato tua madre, tuo padre, tua sorella, il tuo prete o qualche tizio in tv che ti diceva come farti gli affari tuoi, allora te lo meriti.
* Senza deviazione dalla norma, il progresso non è possibile.

* There is no hell. There is only France.

Mi stupisco di come certe considerazioni appaiono applicabili anche a distanza di parecchi anni (soprattutto l’ultima, dopo la finale mondiale ’06)

Carta Canta

4 gennaio 2007

Sono un assiduo lettore della rubrica Carta Canta di M.Travaglio su la repubblica e apprendo con sgomento:

Cominciamo bene
“Nella legge finanziaria appena approvata dalla maggioranza dell’Unione, le spese militari sono state aumentate del 5 per cento rispetto a quelle stabilite lo scorso anno dal governo Berlusconi.
Ora raggiungono i 12,5 miliardi di euro, più un miliardo per le missioni all’estero.
L’Italia raggiunge così il settimo posto al mondo per le spese militari”.
(Dai quotidiani di fine 2006).

“L’Unione si impegna, nell’ambito della cooperazione europea, a sostenere una politica che consenta la riduzione delle spese per armamenti”.
(Programma elettorale dell’Unione, pag. 109, aprile 2006).

(2 gennaio 2007)

leggendo queste notizie sono sempre più convinto che:
– non mi occuperò mai di politica attivamente
– il giorno delle elezioni avrei tanto voluto essere minorenne, all’estero o rapito dalla anonima sarda.

ecco qui l’originale